domenica 17 febbraio 2013

SANREMO 2013: GLI ABITI - L'ULTIMA SERATA



E si conclude anche questa edizione di Sanremo 2013, con la vittoria di Marco Mengoni con la canzone "L'essenziale", si classificano al secondo posto Elio e le Storie Tese con "La canzone Mononota" e terzi i Modà con "E se potessi non morire".
Il vincitore Marco Mengoni è stato vestito in esclusiva da Salvatore Ferragamo, i Modà da Emporio Armani.
Bianca Balti ha indossato durante tutta l’ultima serata di Sanremo 2013 unicamente creazioni by Dolce & Gabbana: abiti, scarpe e gioielli. Quattro cambi di abito per lei. Deliziosa in un lungo abito bianco, rigorosamente in pizzo, con maniche a sbuffo e gonna a sirena e grandi orecchini oro, molto barocchi, a completare il look. Grintosa in un completo nero dal taglio slim e maschile ma ‘rotto’ da un paio di déecolleté ricoperte di strass oro. Sensuale quando è comparsa con un lungo abito di pizzo nero, con bustier e gonna a sirena e maxi earrings a croce. Esplosiva quando ha indossato un long dress sempre di pizzo rosso e scarpe ton su ton con dettaglio gold. Unica nota dolente: il make up. I tratti del viso, soprattutto gli occhi, erano scarsamente in risalto, un po’ troppo acqua e sapone per abiti così importanti.
Luciana Littizzetto ha indossato abiti e look di Aquilani e Rimondi e si cambia d’abito in tre occasioni e tutte le volte ha indossato gonne ampie molto fifties. Il look migliore? Sicuramente il minidress bordeaux corredato da applicazioni nere brillanti e piumette sul bordo della gonna. Annalisa Scarrone ce l’aspettavamo, per una volta, in un meraviglioso long dress, e invece ha scelto un vestito corto color argento di Blugirl: in organza, interamente ricamato a filo, con maniche corte e gonna a ruota. L’abito della finale per Chiara è ancora una creazione di Alberta Ferretti, nero con corpetto nude e fiocco al collo; non proprio perfetto per lei, forse meglio in versione total black o comunque tinta unita. Maria Nazionale ha scelto un abito troppo old, troppo visto, troppo. Simona Molinari con il suo minidress di paillettes e voilà, corto luccicante! Malika Ayane continua a puntare sul total black e, sebbene non sconvolga, neanche mi colpisce, sceglie l'iconico sandalo a T con maxi plateau di L'Autre Chose, completamente rivestito di micro borchie oro.
Gli uomini sono quelli che, sicuramente, durante tutto questo festival si sono comportati meglio. Gazzé ha indossato ancora creazioni Etro ma questa volta anche una lentina a contatto bianca, decisamente fuori luogo secondo me! Elegantissimi e senza pecche Fabio Fazio, Claudio Bisio e Martin Castrogiovanni, ospiti della serata.
La mia conclusione: devo dire che nessuno degli abiti di quest’anno mi ha entusiasmato sia dei cantanti sia degli ospiti. Mi sono piaciuti moltissimo gli abiti di Bar Refaeli, e il cantante Marco Mengoni secondo me è stato sempre impeccabile con gli abiti di Ferragamo (ottima anche la scelta dei colori: Blu, burgundi, nero e bordeaux). Per quanto riguarda Bianca Balti devo dire che gli abiti mi sono piaciuti, ma gli orecchini erano troppo giganti e il trucco era quasi inesistente: secondo me con il trucco acqua e sapone non è stata messa in risalto ne la bellezza della modella ne degli abiti (come mi diceva mia nonna: il trucco è una bella cornice all’abito!!)

It concludes this edition of Sanremo 2013, with the victory of Marco Mengoni with the song "What is essential", he ranked second Elio e le Storie Tese with "The song Mononota" and the third with Chris Brown "And if I could not die. "
The winner Marco Mengoni was dressed exclusively by Salvatore Ferragamo, the Modà by Emporio Armani.
Bianca Balti wore throughout the last night of Sanremo 2013 only creations by Dolce & Gabbana clothing, shoes and jewelry. Four changes of clothes for her. Lovely in a long white dress, lace strictly, with puffed sleeves and mermaid skirt and big earrings gold, very baroque, to complete the look. Gritty in a black slim cut and masculine but 'broken' by a couple of déecolleté covered with gold rhinestones. Sensual when it appeared in a long black lace dress with bustier and mermaid skirt and big earrings cross. Explosive when he wore a long dress and shoes always red lace ton ton of detail with gold. The only sore point: the make up. The features of the face, especially the eyes, were poorly emphasized, a bit 'too much water and soap for clothes so important.
Luciana Littizzetto wore dresses and look Aquilani and Rimondi and change clothes three times and every time he wore skirts very fifties. The best look? Surely the burgundy minidress complete with applications and shiny black feathers on the hem of her skirt. Annalisa Scarrone we expected, for once, in a beautiful long dress, and instead chose a short dress silver Blugirl: organza, fully embroidered with thread, with short sleeves and skirt. The dress of the final Chiara is still designed by Alberta Ferretti dress with nude and black bow at the neck, not just perfect for her, perhaps best version of all-black or otherwise colored. Maria Nazionale chose a dress too old, too have seen, too. Adele with her sequin minidress and voila, short shiny! Malika Ayane continues to focus on the total black, and although not upset, even strikes me choose the iconic sandal with T maxi plateau of L'Autre Chose, completely covered with micro gold studs.
The men are the ones who, of course, during this festival have behaved better. Annie Lennox wore Etro still creations but this time a contact Valentina white, decidedly out of place to me! Elegant and flawless Fabio Fazio, Claudio Bisio and Martin Castrogiovanni, guests of the evening.
My conclusion: I have to say that none of the dresses this year I was thrilled to be the singers and guests. I liked a lot of the clothes Bar Refaeli, and singer Marco Mengoni for me has always been impeccable clothing of Ferragamo (also excellent choice of colors: blue, burgundy, black and gray). As for Bianca Balti I have to say that the clothes I liked, but the earrings were too giant and the make up was almost non-existent: I think the make up is not highlighted it the beauty of the model it by clothing.



















10 commenti:

Lisa ha detto...

L'abito rosso della Balti è davvero un sogno, lei è sempre bella e raffinata!!

Reply
Guy Overboard ha detto...

La Molinari secondo me inadatta al contesto

Reply
Nicky ha detto...

La Balti mi è piaciuta tanto, anche la Littizzetto se non fosse per il fatto che molti vestiti non erano adatti al suo fisico

Reply
Francesca Romana Capizzi ha detto...

beh effettivamente mengoni era molto elegante, sono contanta che abbia vinto!!
Don't Call Me Fashion Blogger
Facebook
Bloglovin'

Reply
Erica ha detto...

Gli abiti della Balti erano davvero molto belli,anche la Littizzetto era ben vestita e Mengoni era molto elegante!
PESCARA LOVES FASHION blog!

Reply
Donatella Acampora ha detto...

Ho adoro tutto gli abiti di Bianca Balti e quello di Mengoni, davvero super Figo :D

NEW POST: My Insta-Week!
Facebook

Reply
Marcella Camilla ha detto...

Mengoni era certamente molto elegante e Bianca Balti anche, però forse poteva esserlo di più!
La Litizzetto aveva alcuni abiti molto carini, ad esempio quello rosso con le piume sul fondo!


XOXO

Marci&Cami

www.paillettesandchampagne.com

VUOI VEDERE PAILLETTES&CHAMPAGNE NELLA IT.FAMILY DI GRAZIA?'!
VOTACI TUTTI I GIORNI QUI http://blogger.grazia.it/blogger?id=305
BASTA CLICCARE SUL CUORE
GRAZIE!!!!!!!

Reply
Giulia Pergolati ha detto...

Ho seguito la finale e anche se non sono d'accordo con il vincitore, sono stata contenta: ha sempre vestito decentemente. Alla fine, ho valutato solo quello ;)


THE RED GIRL SMILE - fashion and beauty blog

Facebook
Twitter

Reply
Antonella C'est moi ha detto...

Sono contenta che abbia vinto mengoni...è poi era molto elegante!!bacio

Reply
Dora Marotta ha detto...

Gli abiti della Balti mi sono piaciuti moltissimo! Mengoni per me è stato tra i migliori vestiti :)
xoxo
http://blog.dorafashionspace.com

Reply

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Instagram Twitter Facebook Google+ Pinterest Follow on Bloglovin Email