martedì 5 febbraio 2013

Come mettere lo smalto e farlo durare



Ciao ragazze… siamo in tempi di crisi!! E andare dall’estetista costa!!! Quindi perché non imparare a fare manicure, pulizia del viso, ceretta ecc. a casa da sole?? Per questo dopo l’articolo di come fare una manicure oggi vi parlerò di come mettere lo smalto da sole!!
La manicure casalinga è vantaggiosa in termini economici ma a volte per ottenere risultati soddisfacenti dobbiamo fare un bel po’ di pratica. Vediamo insieme dei validi consigli per mettere lo smalto e farlo durare il più a lungo possibile. Per una perfetta manicure servono un po’ di allenamento e la mano ferma ma sono molto importanti anche dei prodotti di buona qualità che garantiscano lucentezza, durata e protezione.

Come mettere lo smalto: la base protetti
Limate le unghie con una apposita limetta e togliete ogni residuo di smalto, date una forma arrotondata o squadrata ma evitate gli angoli troppo appuntiti perché lì lo smalto tenderà a staccarsi in fretta. Le nostre unghie sono molto delicate e devono essere curate e protette. Cercate di evitare sempre di mettere lo smalto scuro, o comunque dai toni forti, a contatto con le unghie perché potrebbe macchiarle e renderle gialline. Il primo step quindi è mettere una base protettiva, in commercio esistono dei prodotti specifici ma andrà benissimo anche lo smalto trasparente. Fate asciugare bene tutto per almeno 10 minuti.

Come mettere lo smalto: la scelta dei colori
Adesso possiamo passare allo smalto, scegliete un colore che valorizzi il vostro incarnato e che vi piaccia, non mettete direttamente il colore più in voga del momento se non è di vostro gusto o se non vi sta bene. Stendete lo smalto sulla base ben asciutta, tenete il pennellino tra pollice e indice e poi con la mano ben ferma passatelo dal centro verso l’esterno. Lo smalto va steso iniziando dalla radice e spennellando verso la punta. Attenzione a non esagerare con la quantità di prodotto sull'unghia perché, oltre a rischiare sgradevoli sbavature, rischierete di non vedere mai asciutto lo smalto. Anche se è vero che questo dipende dalla qualità dello smalto la mia esperienza mi dice che ci sono smalti che anche in grande quantità asciugano senza problemi, e altri invece non arrivano ad esser mai solidi, neanche dopo una notte di posa.
Fate asciugare bene lo smalto e poi procedete con una seconda applicazione, non superate le due passate perché poi lo strato di smalto sarà troppo spesso e non si asciugherà.
Fate asciugare bene tutto e se volete applicate anche gli adesivi, per creare delle decorazioni tipo nail art, potete acquistare i pacchetti con adesivi misti, li trovate a basso costo anche da Oviesse Industry.

Come mettere lo smalto: il top coat
A questo punto dovete fare uno strato protettivo per far durare a lungo il vostro smalto, potete mettere lo smalto trasparente o indurente oppure usare il top coat (io uso il Top Coat della Kiko) che sarebbe una copertura dura, lucida e dall’asciugatura rapida. In commercio esistono tanti prodotti specifici in base a quello che vi serve, ci sono i top coat lucidanti e protettivi ma anche quelli lucidanti e protettivi che accelerano l’asciugatura dello smalto. Se volete ci sono anche degli spray che accelerano l’asciugatura, si applicano facilmente e non si corre il rischio di spostare e rovinare eventuali disegni.

La correzione
Specialmente le prime volte ci si troverà sbavi di smalto in giro per le dita, nessun problema, solo un po’ di pazienza: in commercio ci sono apposite “penne” che permettono di correggere facilmente le sbavature, oppure si può intingere un bastoncino di cotone nel solvente e con quello rimuovere lo smalto da dove non dovrebbe essere. Buon Lavoro!!

 

Hello girls ... we are in times of crisis! And go to the beautician cost too much! So why do not learn to do manicures, facials, waxing, etc.. at home by yourself? Thus, after the article of how to do a manicure today I'll talk about how to varnish your nails!
The manicure home is beneficial in economic terms, but sometimes we have to do in order to obtain satisfactory results a lot 'of practice. Let's look at the good advice to put the polish and make it last as long as possible. For a perfect manicure need a little 'training and a steady hand are very important but also good quality products that guarantee shine, durability and protection.

How to put the glaze: the base protected
Filed her nails with a special lime and remove all traces of nail polish, have a rounded or squared corners but avoid too sharp enamel because there will tend to fall off quickly. Our nails are very delicate and must be cared for and protected. Try to avoid always put the glaze dark, or at least strong tones, in contact with the nails because it could make spots and yellowish. The first step then is to put a protective base, are commercially available for specific products but also will do the clear coat. Take all dry for at least 10 minutes.

How to put the glaze: the choice of colors
Now we can move on to the enamel, choose a color that enhances your complexion and you like it, do not put directly into the most fashionable color of the moment if it is not to your taste, or if there is fine. Spread the glaze on the basis of very dry, hold the brush between your thumb and index finger and then with a steady hand, pass it from the center outward. The enamel should be spread starting from the root and brushing towards the tip. Be careful not to go overboard with the amount of product on the nail because, in addition to risk unsightly smudges, you risk never seeing dry enamel. Although it is true that this depends on the quality of the enamel my experience tells me that there are enamels on a larger scale dry without problems and others do not ever come to be solid, even after a night of laying.
Make the glaze dry thoroughly and then do a second application, do not exceed two o'clock because then the enamel layer is too thick and not dry.
Allow to dry everything well and if you want also applied the decals to create decorations like nail art, you can buy packages with mixed adhesive, can be found at low cost even from Costco Industry.

How to put the nail polish top coat
At this point you have to make a protective layer to last long your polish, you can put the clear coat or hardener or use the top coat (I use the top coat of Kiko) that it would be a tough, glossy and quick drying . In the market there are many specific products based on what you need, there are top coat polishes and protective but also polishing and protective that accelerate the drying of the enamel. If you want there are also sprays that accelerate drying, easy to apply and does not run the risk of damaging move and any drawings.

The correction
Especially the first few times you will drool enamel around the fingers, no problem, just a little 'patience on the market there are special "pens" that allow you to easily correct the flaws, or you can dip a cotton swab in the solvent and with that removing enamel from where it should not be. Good Work!



6 commenti:

Marcella Camilla ha detto...

Il top coat funziona davvero tanto..si vede la differenza tra il metterlo e non!
Lo smalto dura almeno due giorni in più!

XOXO

Marci&Cami

www.paillettesandchampagne.com

VUOI VEDERE PAILLETTES&CHAMPAGNE NELLA IT.FAMILY DI GRAZIA?'!
VOTACI TUTTI I GIORNI QUI http://blogger.grazia.it/blogger?id=305
BASTA CLICCARE SUL CUORE
GRAZIE!!!!!!!

Reply
Fabrizia ha detto...

Indicazioni perfette per una manicure fai da te!Buon martedì!
Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
Win $80 gift card on Chicwish!!

Reply
BlueNail Girl ha detto...

grazie dei consigli!! <3

Reply
the chilicool ha detto...

Ottime indicazioni. Ne farò tesoro!

Alessia
Nuovo post con outfit-video parlato.
THE CHILI COOL
FACEBOOK
YOUTUBE
Kiss

Reply
Chiara Prandoni ha detto...

So true, nailpolish just doesnt last as long as it should!

www.butmoreimportantly.com

Reply
Fabrizia ha detto...

Grazie per essere passata!!Buon mercoledì!
Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
Win $80 gift card on Chicwish!!

Reply

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Instagram Twitter Facebook Google+ Pinterest Follow on Bloglovin Email